Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Bertolaso dice che sui vaccini la locomotiva è la Lombardia

colonna Sinistra
Martedì 4 maggio 2021 - 08:21

Bertolaso dice che sui vaccini la locomotiva è la Lombardia

"Faccio la supervisione di una macchina che funziona bene"
Bertolaso dice che sui vaccini la locomotiva è la Lombardia

Roma, 4 mag. (askanews) – “Ormai faccio la supervisione di una macchina che funziona bene. A fine maggio potrei seguire la campagna a distanza. Poi se a giugno dovessero arrivare altre 25 milioni di dosi per cui possiamo forzare i ritmi, potrei tornare per assestare il piano”: così dice in una intervista al Corriere della Sera Guido Bertolaso, consulente sull’emergenza Covid in Regione Lombardia.

Sulla possibilità che la Lombardia diventi la prima regione a raggiungere l’immunità di gregge, come dichiarato dalla vicepresidente del Pirellone, Letizia Moratti, Bertolaso afferma: “Dei 10 milioni di lombardi, dobbiamo vaccinarne circa 6.700.000. Siamo a 3.500.000 con una dose e sopra il milione immunizzate. A maggio contiamo di fare altre 3 milioni di somministrazioni”.

“Entro giugno – prosegue Bertolaso – riusciremo a garantire una dose a tutti, non so se sarà immunità di gregge, questo lo lascio stabilire a virologi e epidemiologi”.

Per quanto riguarda l’andamento delle vaccinazioni nelle altre regioni Bertolaso dice: “Sono stato il primo a denunciare a febbraio i problemi e i disagi derivanti da un meccanismo di prenotazione per gli over 80 assolutamente inefficiente. Oggi sono convinto che la Lombardia sia la locomotiva”.

Plg/Int9

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su