Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Venezia, riapre il Gran Caffé Quadri con i cicchetti dei bacari

colonna Sinistra
Giovedì 29 aprile 2021 - 18:30

Venezia, riapre il Gran Caffé Quadri con i cicchetti dei bacari

Da sabato si potrà gustare la tradizione veneziana

Venezia, 29 apr. (askanews) – Dopo oltre sei mesi di chiusura, la terrazza del Quadri a Venezia riapre sabato 1 maggio con una proposta gastronomica completamente rinnovata dai fratelli Alajmo, insieme agli chef Silvio Giavedoni e Annamaria Radicci. Ispirata ai bacari e alla tradizione veneziana dei cicchetti, la carta consentirà agli ospiti di gustare un’offerta varia che comprende: botoli e moeche fritti, arancino di verdure, garusoli alle erbe, blinis di baccalà mantecato anguilla e caviale, tartare di dentice, oppure scampi crudi con panzanella di pomodoro. Ci saranno anche i cicchetti dolci come il sorbetto di fragole con granita di sambuco o la tazza di cioccolato nocciola e caffè.

Oltre alla carta, cambia la politica dei prezzi, completamente rivisitati: i cicchetti variano dai 3,50 ai 10euro euro per il blinis con il caviale. L’offerta dei vini diventa più ricca, più fruibile. Rinfrescata anche la carta dei cocktails da Lucas Kelm, bar manager del Gruppo Alajmo.

Quando riaprirà il Quadrino, lo stesso bistrot continuerà il servizio a cicchetti integrandolo con un’offerta di piatti del giorno che oggi, in periodo di emergenza, viene vietato in piazza.

(segue)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su