Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Destinazione Bresaola: Valtellina da gustare in 10 percorsi trekking

colonna Sinistra
Giovedì 29 aprile 2021 - 19:22

Destinazione Bresaola: Valtellina da gustare in 10 percorsi trekking

Una campagna che celebra il legame con territorio di questo salume Igp
Destinazione Bresaola: Valtellina da gustare in 10 percorsi trekking

Milano, 29 apr. (askanews) – Quando si dice fare sistema. Un concetto abusato, inflazionato che, però, qualche volta viene reinterpretato in modo concreto mettendo a fattor comune le risorse ad esempio di un territorio. E’ questo il caso della Valtellina, dove il consorzio di tutela della Bresaola Igp, che all’aria buona di montagna deve il suo gusto distintivo, ha promosso una campagna che avrà al centro proprio il territorio rilanciando quel turismo enogastronomico che nell’ultimo anno la pandemia ha tanto penalizzato.

Il binomio natura-cibo alla base di questa campagna che ha per protagonista la Valtellina ha la sua forza nella notorietà di questo luogo lungo tutto lo Stivale. Innanzitutto gli italiani non solo lo conoscono ma lo visitano molto spesso: 6 su 10 ci sono stati almeno una volta di passaggio e 1 su 2 ci ha trascorso una vacanza. Non solo, secondo la ricerca “Bresaola della Valtellina IGP anima del suo territorio”, realizzata dal Consorzio di tutela bresaola della Valtellina in collaborazione con Doxa, è molto conosciuto anche da chi di non ci è mai stato (solo l’8% non ne ha mai sentito parlare). E, non a caso, le attività preferite durante le vacanze in Valtellina sono le lunghe passeggiate nella natura (80%) e la degustazione di prodotti tipici enogastronomici (74%). Tra questi la Bresaola della Valtellina Igp è il prodotto più noto, quello che più spesso chi torna dalle vacanze riporta a casa come souvenir.

Proprio per omaggiare questo legame tra la Valtellina e il salume tipico Igp è nata la campagna Destinazione bresaola che vivrà sul territorio per tutto il mese di luglio attraverso una guida pocket: 10 percorsi di trekking (di diverse difficoltà e durata ma adatti a tutti) tra la Valtellina e la Valchiavenna in abbinamento a 10 panini da mettere nello zaino e assaporare ammirando le cime, i laghi, circondati dai profumi e dai colori delle Alpi. Dai Colli di Teglio a Grosio e Grosotto, passando per l’Anello alle pendici per la Reit e Alpe Prabello, grazie alla guida i visitatori potranno andare alla scoperta di insoliti luoghi, tra i più suggestivi della zona e tra i meno noti ai turisti, a cui associare un panino con la bresaola in abbinamento agli altri prodotti del territorio ma non solo, proprio a dimostrazione del legame con il territorio ma anche della modernità trasversale di questo salume tipico.

I percorsi sono stati realizzati sotto la guida di Luca Bonetti (esperto del territorio, guida turistica e presidente dell’Associazione Guide di Valtellina), con il supporto delle comunità montane che ospitano e promuovono i percorsi sulla piattaforma Valtellinaoutdoor.it. Grazie ad un accordo del Consorzio di tutela bresaola della Valtellina con partner, la guida verrà distribuita in 25mila copie presso i principali punti di contatto turistici: infopoint turistici, alberghi, botteghe, salumerie, terme.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su