Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Emilia R., 170 mila obesi prenoteranno vaccinazione in farmacia

colonna Sinistra
Mercoledì 14 aprile 2021 - 19:26

Emilia R., 170 mila obesi prenoteranno vaccinazione in farmacia

Assessore Donini: hanno alto fattore di rischio, a giorni il via

Bologna, 14 apr. (askanews) – Hanno un “alto fattore di rischio”, quindi a giorni in Emilia-Romagna le 170mila persone obese potranno prenotare la vaccinazione direttamente in farmacia. Lo ha annunciato l’assessore alle Politiche della salute dell’Emilia-Romagna, Raffaele Donini, nel corso di una conferenza stampa.

“Qualunque persona che ha un boby mass index di oltre 35, quindi obesa, può andare in farmacia nei prossimi giorni, farsi calcolare il proprio indice di massa corporea e se questo certifica l’obesità potrà già prenotare il vaccino. Anche se sono giovani le persone obese hanno un alto fattore di rischio”.

Le persone in sovrappeso, come ha ricordato il direttore generale dell’assessorato, Licia Petropulacos, “sono comprese nel piano vaccinale come persone davvero vulnerabili. Stimiamo che in Emilia-Romagna tar i 18 e gli 80 anni ci siano 340mila persone con un body mass index superiore a 30, ci aspettiamo che circa il 50% sia superiore al 35”. Di queste persone “non abbiamo notizia”, perché “non esiste un codice di esenzione” e “risaliamo a una parte di loro, assolutamente minoritaria del 3%, attraverso altre informazioni. Ci stanno aiutando molto i medici di medicina generale – ha aggiuinto Petropulacos – che quando hanno pazienti con problemi di sovrappeso gravi li segnalano direttamente alle aziende per programmare le loro vaccinazioni”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su