Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Caporalato, controlli nella Piana di Gioia Tauro:multe e denunce

colonna Sinistra
Venerdì 2 aprile 2021 - 10:52

Caporalato, controlli nella Piana di Gioia Tauro:multe e denunce

Operazione interforze di Polizia, Gdf e ispettorato del lavoro

Roma, 2 apr. (askanews) – Un servizio interforze per il contrasto del fenomeno del caporalato è stato portato nel corso di questa settimana nella Piana di Gioia Tauro da Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale di Reggio Calabria e Ispettorato del lavoro della Direzione provinciale di Reggio Calabria. I controlli hanno riguardato principalmente lo sfruttamento dei braccianti agricoli, prevalentemente extracomunitari, impiegati per la raccolta o la coltivazione degli agrumi, delle olive e degli ortaggi.

Sono state controllate 8 aziende, di Taurianova, Rizziconi, Laureana di Borrello, San Ferdinando, Candidoni e Rosarno, nonché di 46 persone, effettuando altrettante perquisizioni personali. Durante i controlli sono stati individuati 10 lavoratori in nero, e sono state elevate 15 sanzioni amministrative per un totale di 113.600 euro. È stata inoltre disposta la sospensione di un’attività con sede in Melicucco.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su