Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • In Lombardia 140 indagati per omicidio stradale tra 2016 e 2011

colonna Sinistra
Martedì 30 marzo 2021 - 14:06

In Lombardia 140 indagati per omicidio stradale tra 2016 e 2011

Dati raccolti dalle polizie locali e diffusi dall'Anci
In Lombardia 140 indagati per omicidio stradale tra 2016 e 2011

Milano, 29 mar. (askanews) – Sono 140 negli ultimi cinque anni, di cui 50 solo a Milano, le persone indagate in Lombardia per omicidio stradale, secondo i dati raccolti dalle Polizie locali e diffusi dall’Anci in occasione del quinto anniversario dell’entrata in vigore della legge sull’omicidio stradale del marzo 2016. Gli automobilisti indagati per fuga o omissione di soccorso sono 25, mentre gli indagati per lesioni personali stradali gravi o gravissime sono 1.220, di cui 470 nella provincia di Bergamo e 341, seconda in questa classifica, a Milano e provincia. Centocinquantuno i pedoni deceduti nel periodo (di cui 92 a Milano) e 36 i ciclisti rimasti uccisi, di cui 18 nel capoluogo lombardo.

In totale in Italia negli ultimi cinque anni le persone indagate per omicidio stradale sono state 2455, con casi aggravati da guida alterata da ebbrezza alcolica (160) e da sostanze stupefacenti (135), mentre sono stati 183 i casi di pirateria con la fuga e l’omissione di soccorso a persone poi decedute. Si tratta di un fenomeno presente soprattutto nelle grandi città (57 episodi nella Capitale e 12 a Milano) e i motivi delle fughe sono la mancanza di copertura assicurativa o un problema con la patente, mai conseguita, sospesa o revocata.

“Cinque anni fa abbiamo voluto il reato di omicidio stradale perché è necessario proteggere la sicurezza dei cittadini a cominciare dagli utenti più deboli della strada: su tutti pedoni e ciclisti. I dati raccolti dalle nostre polizie locali dimostrano che è stata una decisione corretta”, ha affermato il presidente dell’Anci nazionale Antonio Decaro commentando i dati raccolti dalle Polizie locali italiane.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su