Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sardegna, Università di Cagliari inaugura l’asilo nido

colonna Sinistra
Mercoledì 24 marzo 2021 - 12:23

Sardegna, Università di Cagliari inaugura l’asilo nido

Per favorire la conciliazione studio-lavoro con la genitorialità

Cagliari, 24 mar. (askanews) – Questa mattina, con l’inaugurazione dell’asilo nido di via Trentino 51 il progetto “Tessera baby” dell’Università di Cagliari si arricchisce di un ulteriore servizio rivolto in particolare agli studenti e alle studentesse.

Come si ricorderà, il Progetto “Tessera Baby”, voluto dal Rettore Maria Del Zompo e promosso dal Comitato Unico di Garanzia (CUG) presieduto da Francesco Mola, ha preso avvio nell’Anno Accademico 2014/2015 con l’attivazione di servizi come parcheggi riservati per le studentesse in attesa, accesso alle Stanze rosa, accesso preferenziale ai servizi di segreteria, accesso gratuito al materiale dei corsi e-learning, possibilità di concordare con i docenti l’orario di svolgimento degli esami di profitto.

Nell’Anno Accademico 2018/2019 il progetto si è arricchito del servizio “Spazio bambino ludoteca”: un servizio di accoglienza gratuito, destinato ai figli degli studenti/studentesse titolari della “tessera baby” e del personale universitario, che consente di affidare i bambini alle cure di personale specializzato, che viene affiancato dagli studenti tirocinanti del corso di laurea in Scienze della formazione primaria e Scienze dell’educazione.

La scelta di attivare un asilo nido da parte dell’Ateneo è legata al fatto che i servizi per i bambini nella fascia di età che va dai 3 ai 36 mesi sono pochi e molto costosi. La struttura potrà ospitare fino ad un massimo di 14 bambini: 4 bambini dai 3 ai 12 mesi e 10 tra i 13 e i 36 mesi. (Segue)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su