Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Rimpatriato un tunisino che esaltava la Jihad

colonna Sinistra
Giovedì 18 marzo 2021 - 08:48

Rimpatriato un tunisino che esaltava la Jihad

Dopo una indagine della Digos e dei carabinieri di Torino
Rimpatriato un tunisino che esaltava la Jihad

Roma, 18 mar. (askanews) – Un tunisino di 28 anni, Nairi Nasir, irregolare sul territorio italiano, è stato denunciato per apologia e istigazione a delinquere con finalità di terrorismo e rimpatriato in Tunisia. Il provvedimento è stato adottato a conclusione di una indagini della Digos e dei carabinieri e di Torino.

L’uomo, che al termine di una funzione religiosa in una moschea di Torino si era avvicinato all’Imam esaltando l’azione terroristica di un attentatore parigino responsabile della decapitazione di Samuel Paty, infatti aveva confidato ad altri connazionali la volontà di compiere attentati in Italia in nome della Jihad, istigando pure alcuni stranieri a compiere atti di terrorismo.

Red/Gca

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su