Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sileri e Costa incontrano ristoratori in presidio a min. Salute

colonna Sinistra
Mercoledì 3 marzo 2021 - 17:38

Sileri e Costa incontrano ristoratori in presidio a min. Salute

"Rivediamoci tra due settimane, impegno c'è ma non abbiamo date"
Sileri e Costa incontrano ristoratori in presidio a min. Salute

Roma, 3 mar. (askanews) – “Rivediamoci tra due settimane da oggi per fare un upgrade della situazione e vedere come vanno le cose. L’impegno c’è, ma se mi chiedete una data purtroppo non posso darvela. Ora serve una maggiore rigidità”. Lo ha detto il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri che, insieme al sottosegretario Andrea Costa, ha incontrato oggi attorno alle 17 i ristoratori aderenti a Tni Italia-Ristoratori toscani, che alle 15 hanno iniziato un presidio sotto il ministero della Salute per chiedere un incontro con il ministro Roberto Speranza, per capire come mai nel Dpcm dal 27 marzo è prevista la riapertura di cinema e teatri, mentre non c’è alcun riferimento al futuro della ristorazione.

Sileri ha spiegato che “nelle ultime settimane c’è stato l’arrivo di queste varianti e parallelamente c’è la vaccinazione in corso. Una volta completata la vaccinazione dei più fragili, con il progredire della vaccinazione, diminuiranno i ricoveri come è accaduto altrove come in Inghilterra” e si potrà pensare a una riapertura dei ristoranti.

Sileri ha ribadito anche che al momento è ipotizzabile solo “aprire a cena nelle aree dove non circolano varianti in forma aggressiva e non ci sono troppi ricoveri, ovvero in zona bianca, e questo accade in Sardegna. Per il resto dell’Italia – ha detto ci vuole ancora qualche settimana, tra l’altro con l’arrivo della stagione più calda il virus potrebbe fare un passo indietro”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su