Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • “Voglio disintossicarmi”: Genovese chiede i domiciliari

colonna Sinistra
Martedì 23 febbraio 2021 - 12:09

“Voglio disintossicarmi”: Genovese chiede i domiciliari

L'imprenditore in carcere per violenza sessuale. Deciderà un gip
“Voglio disintossicarmi”: Genovese chiede i domiciliari

Milano, 23 feb. (askanews) – Vuole essere trasferito dal carcere in una struttura per la disintossicazione della dipendenza dalla droga. E’ la mossa di Alberto Genovese, l’imprenditore digitale finito in carcere il 6 novembre scorso con l’accusa di aver drogato e violentato una 18enne durante una festa organizzata il 10 ottobre scorso nel suo maxi attico con vista sul Duomo di Milano. I suoi difensori hanno depositato istanza di scarcerazione chiedendo per lui gli arresti domiciliari da scontare in una struttura per la cura delle tossicodipendenze. La parola passa al gip Giulio Fanales.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su