Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Criminalità, chiesto processo per Casamonica e due legali

colonna Sinistra
Martedì 23 febbraio 2021 - 17:34

Criminalità, chiesto processo per Casamonica e due legali

Inquirenti contestano il reato di concorso esterno

Roma, 23 feb. (askanews) – Concorso esterno in associazione a delinquere di stampo mafioso. Per questa accusa, dal 3 marzo prossimo, comincerà l’udienza preliminare in cui sono sotto accusa due avvocati del foro di Roma, i penalisti Angelo Staniscia e Lucia Gargano, in relazione ad un presunto accordo per evitare la guerra tra clan di malavita nella Capitale. Nel fascicolo dei pm Mario Palazzi e Giovanni Musarò e dell’aggiunto Ilaria Calò, è indagato anche Salvatore Casamonica che è detenuto da tempo al 41bis. Per la vicenda oggetto del procedimento per cui è stata esercitata dai pubblici ministeri l’azione penale, la Gargano nel febbraio 2020, era finita agli arresti domiciliari. Nel corso degli accertamenti – secondo quanto si è appreso – un confronto tra i due legali non ha risolto alcuni interrogativi. L’avvocatessa, ritenuta vicina a al capo ultras ucciso Fabrizio ‘Diabolik’ Piscitelli, venne accusata di esser presente ad un summit per imporre la tregua nella città di Ostia.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su