Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Coronavirus, da mezzanotte ordinanza su estremo ponente Liguria

colonna Sinistra
Martedì 23 febbraio 2021 - 21:20

Coronavirus, da mezzanotte ordinanza su estremo ponente Liguria

Toti: vigileremo su opportuni ristori da parte del Governo

Roma, 23 feb. (askanews) – “Dalla mezzanotte di stasera entrerà in vigore l’ordinanza che prevede misure restrittive per il territorio dei distretti sanitari di Ventimiglia e Sanremo. Sappiamo che queste nuove regole, che ci aiuteranno a rallentare la diffusione del virus, creeranno disagi a tante famiglie e lavoratori, ma non intendiamo dimenticarci di loro. Il Presidente Draghi e tutto il Governo ci hanno garantito in Conferenza delle Regioni che nel nuovo Decreto Ristori verranno inserite tutte le opportune misure per venire incontro alle esigenze dei territori coinvolti da ordinanze regionali: dunque ristori, bonus baby sitter e congedi parentali per chi resterà a casa con i figli vista la chiusura delle scuole. Tutto questo avverrà con l’approvazione del Decreto in Parlamento nelle prossime settimane. Come Regione vigileremo che questo avvenga e interverremo per ricordare puntualmente al Governo le esigenze dei cittadini del Ponente ligure, a cui stiamo chiedendo l’ennesimo sacrificio”. Così il presidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti ha fatto il punto questa sera sulla pandemia da Covid-19 in Liguria e specificamente nell’estremo ponente ligure.

“I numeri di oggi – ha proseguito Toti – ci confermano la pressione sull’estremo ponente, con 111 nuovi positivi in Asl1, a dimostrazione dell’opportunità delle misure restrittive adottate con l’ordinanza che entrerà in vigore domani sui distretti sociosanitari 1 e 2 di Ventimiglia, maggiormente interessato dalle misure, e di Sanremo. I dati sulle ospedalizzazioni rimangono positivi, con 7 ricoveri in meno in Asl1: il combinato disposto del calo dei pazienti ricoverati e delle misure adottate speriamo possa ridurre la pressione del virus su quel territorio, creando una sorta di bolla per mantenere sicuro l’estremo ponente. Questo nonostante la spinta francese molto molto potente con il dipartimento della Provenza e Costa Azzurra che è tra quelle maggiormente pervase da contagi e oggetto di misure molto strette adottate dal governo francese. Inoltre tra giovedì e venerdì partirà una campagna di tamponi a tappeto a Ventimiglia, sulla scia di quanto avevamo già fatto nel centro storico di Genova e alla Spezia, per effettuare uno screening approfondito sulla città e rendere più sicuro quel territorio”. (Segue)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su