Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Infermieri Roma: inadeguato numero posti formazione in università

colonna Sinistra
Lunedì 22 febbraio 2021 - 13:34

Infermieri Roma: inadeguato numero posti formazione in università

Ma abbiamo 200mila infermieri in meno rispetto alla Francia

Roma, 22 feb. (askanews) – “Abbiamo detto alla Regione, lo ripetiamo da anni, che è inadeguato il numero di posti all’università per la formazione infermieristica e abbiamo chiesto di sostenere le spese per le sedi periferiche dell’Università che sono dentro le aziende ospedalierie perchè le aziende e le asl stanno ritirando la loro disponibilità alla formazione degli infermieri e questo non farà altro che peggiorare la situazione”. A denunciarlo è Maurizio Zega, Presidente dell’ OPI (Ordine delle Professioni Infermieristiche) di Roma è intervenuto nel programma Gli Inascoltabili in onda su Nsl Radio.

Zega ha poi denunciato che molte Asl e ospedali ritirano le loro disponibilità disponibilità mentre i dati Censis dicono che abbiamo 200mila infermieri in meno rispetto alla Francia, rispetto alla Germania addirittura 400 mila in meno. Forse dobbiamo rivedere tuto dalla base e non tentare di fermare l’acqua con le mani quando non riusciamo a trovare gli infermieri. Non si possono chiamare infermieri in pensione quando c’è l’emergenza, programmiamo prima, pensiamoci prima, formiamo prima il personale in maniera adeguata per non avere problemi dopo”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su