Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Lazio, Zingaretti: mai smesso di fare politiche giovanili in regione

colonna Sinistra
Domenica 21 febbraio 2021 - 13:35

Lazio, Zingaretti: mai smesso di fare politiche giovanili in regione

Terminata la finale di Lazio Sound Scouting

Roma, 21 feb. (askanews) – “Noi non abbiamo mai smesso di fare politiche giovanili, a dedicare luoghi, spazi e idee alla condizione dei giovani. Siamo la più grande regione ad avere ostelli per i giovani. Non è un caso. Noi puntiamo molto su di loro”. Così il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti presente questa sera a Lazio Sound Scouting iniziativa trasmessa, da oggi pomeriggio e appena conclusa, dalla Spazio Rossellini di Roma, in diretta streaming sui canali ufficiali facebook e youtube con protagonisti i finalisti della II edizione. Il Presidente della Regione ha anche premiato la vincitrice assoluta Claire Audrin, che si è aggiudicata la produzione di un intero album e la relativa promozione nazionale e internazionale.

Chiara Rigoli, in arte Claire Audrin, è una giovane cantautrice romana appassionata fin da piccola di musica. Due anni fa ha pubblicato il singolo “Australia” con cui è diventa artista del mese per Mtv New Generation, che anticipava l’uscita dell’album “Unlocked”. Circa un anno dopo torna sulla scena con un altro singolo “London Eye”. Nel 2018 ha aperto due date del “Non abbiamo armi tour” di Ermal Meta.

I vincitori della singola categorie sono: Quartetto Eos (Categoria, I love Mozart), Ellynora (Categoria Urban King), Claire Audrin (Categoria Songwriting Heroes), Envoy (Categoria God is a producer) e The Oddroots (Categoria Jazzology) che si sono aggiudicati la produzione di un singolo, di un videoclip, il percorso di formazione LAZIOSound Campus e la relativa promozione nazionale ed internazionale.

Il contest si è chiuso il 25 novembre 2020 dopo aver registrato un numero importante di partecipazioni: 822 iscritti e 1400 artisti coinvolti. Lazio Sound Scouting rientra in un più ampio programma della Regione Lazio a sostegno dei musicisti under35 del territorio. Quella di oggi è stata una vera festa sonora per scoprire i giovani talenti della Regione Lazio e godersi le incursioni musicali di artisti affermati come Populous, Mydrama, Piotta, Roberto Gatto, Andrea Obisio e con la speciale partecipazione di Valerio Lundini con i Vazzanicchi. 15 finalisti, tre per ognuna delle cinque categorie, e 20 esibizioni precederanno la proclamazione di un vincitore per ogni categoria e di un vincitore assoluto che si aggiudicherà la produzione di un intero album.

“Incentivare la creatività dei giovani musicisti sostenendo il loro percorso artistico è un modo concreto per aiutare la ripartenza del settore dello spettacolo dal vivo così fortemente colpito dall’emergenza economica e sanitaria di questi ultimi mesi. – ha aggiunto dal palco il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – Per questo la Regione già dai primi mesi della pandemia, ha messo in campo diverse iniziative per creare una rete tra gli operatori del settore della musica con l’obiettivo di valorizzare i giovani talenti del nostro territorio”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su