Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Cgil Filt: presidio nel Lodigiano, investiti delegato e funzionario

colonna Sinistra
Giovedì 18 febbraio 2021 - 11:57

Cgil Filt: presidio nel Lodigiano, investiti delegato e funzionario

"Da un camion ai cancelli della Steff di Tavazzano"
Cgil Filt: presidio nel Lodigiano, investiti delegato e funzionario

Milano, 18 feb. (askanews) – Un delegato sindacale e un funzionario della Filt Cgil sono stati investiti stamani da un camion ai cancelli della Steff di Tavazzano, in provincia di Lodi, durante un presidio sindacale. È quanto denunciato dal sindacato in una nota. La Filt Cgil ha riferito inoltre che il delegato è stato prelevato da un’autoambulanza e portato in ospedale. L’investitore, scappato, è stato invece raggiunto dalle forze dell’ordine e fermato. La Filt Cgil è coinvolta da giorni in una trattativa con le cooperative che lavorano in appalto, ma non si sono finora trovate soluzioni alle richieste dei lavoratori a causa, secondo il sindacato, del “disinteresse della committenza”.

“I lavoratori che da mesi, anche durante il lockdown, lavorano nell’impianto di Tavazzano chiedono di essere trattatati come gli altri lavoratori della logistica Steff con il miglioramento del riconoscimento economico della malattia, il ticket per il rimborso del pasto e un vestiario adeguato. Richieste che se soddisfatte riconoscerebbero la dignità dei lavoratori della logistica diventati indispensabili durante la pandemia e dimenticati nel corso dei mesi. Per quanto ci riguarda la Mobilitazione continua” ha scritto Luca Stanzione, segretario generale Filt Cgil Lombardia.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su