Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sardegna, 59enne hacker sottrae 4mila euro a un commerciante

colonna Sinistra
Giovedì 14 gennaio 2021 - 11:31

Sardegna, 59enne hacker sottrae 4mila euro a un commerciante

I Carabinieri hanno scoperto la 59enne truffatrice informatica

Cagliari, 14 gen. (askanews) – Ieri a Villacidro, dopo la denuncia presentata da un commerciante, i Carabinieri hanno deferito alla Procura per accesso abusivo ad un sistema informatico e truffa una 59enne del luogo, casalinga con precedenti denunce a carico.

I militari hanno consentito di dimostrare come la donna, il 22 giugno scorso, all’insaputa del denunciante, dopo aver violato i relativi sistemi di sicurezza e protezione, fosse riuscita ad accedere abusivamente nella posta elettronica privata dell’uomo.

Lo scopo era quello di modificare una fattura emessa da un artigiano locale, che, qualche giorno prima, aveva provveduto alla sostituzione degli infissi in casa del denunciante, modificando l’Iban corretto intestato al fornitore d’opera, con uno a lei intestato, inducendo così il commerciante in errore.

Questi, ignaro di tale manomissione, ha effettuato il pagamento convinto di saldare la fattura poi rimasta insoluta. Il danno patito ammonta a quattromila euro e ha viaggiato tramite bonifico.

I successivi chiarimenti intervenuti fra il commerciante e l’artigiano, l’esibizione della ricevuta di un preteso pagamento recante un codice iban sbagliato, conducevano la vittima del raggiro nella caserma dei Carabinieri di Villacidro.

Questi ben presto hanno identificato la responsabile dell’ imbroglio.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su