Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma, M5S in Aula boccia mozioni Celli e De Vito su proroga Ztl

colonna Sinistra
Giovedì 14 gennaio 2021 - 19:42

Roma, M5S in Aula boccia mozioni Celli e De Vito su proroga Ztl

Entro domani Raggi deve decidere se richiuderle

Roma, 14 gen. (askanews) – La maggioranza M5S in Assemblea capitolina ha bocciato due mozioni urgenti, una a prima firma del presidente M5S dell’Aula Marcello De Vito e una delle opposizioni a prima firma della consigliera della lista civica Roma Torna Roma Svetlana Celli, per chiedere alla sindaca Raggi di valutare la possibilità di prorogare l’ordinanza di apertura delle ZTL in centro, la cui scadenza è prevista per il 15 gennaio. “Persistono le condizioni di tutela e di sicurezza della salute dei cittadini che avevano portato alla firma dell’Ordinanza dello scorso novembre all’esito della riunione in Prefettura. Un provvedimento – ha ricordato De Vito – inserito tra le misure per agevolare gli spostamenti in città, e ridurne i rischi, nella fase di emergenza Covid e volto a contenere per quanto possibile la diffusione del contagio anche sui mezzi pubblici”. Contestata la scelta nel merito, e nella scelta della mozione d’urgenza, da parte del presidente M5S della commissione capitolina Mobilità Enrico Stefàno: “non capisco l’urgenza visto che la scadenza era nota da dicembre. Questo denota la qualità del dibattito che stiamo facendo”, ha obiettato il presidente. ” in centro i posti auto sono pochi, tariffati, insufficienti anche per i residenti quindi andiamo a creare problema su problema anche agli esercizi”. Considerazioni condivise dal consigliere Pd Orlando Corsetti. La decisione finale resta alla sindaca Raggi su cui ora pesa un’indicazione contraria della sua maggioranza.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su