Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Milano, a Capodanno sparò a due uomini ferendoli gravemente: preso

colonna Sinistra
Giovedì 14 gennaio 2021 - 09:54

Milano, a Capodanno sparò a due uomini ferendoli gravemente: preso

Polizia: 41enne pluripregiudicato albanese scovato in via Grigna
Milano, a Capodanno sparò a due uomini ferendoli gravemente: preso

Milano, 14 gen. (askanews) – I poliziotti della squadra mobile di Milano hanno individuato e arrestato un 41enne pluripregiudicato albanese accusato di aver ferito gravemente a colpi di pistola due cittadini marocchini la notte di Capodanno in via Giaginto Gigante, nel popolare quartiere San Siro del capoluogo lombardo.

Nei confronti dell’uomo è stato eseguito un provvedimento di fermo del pm Rosaria Stagnaro per tentato omicidio di un 33enne colpito alla testa, e lesioni gravi e aggravate ai danni di un 39enne raggiunto dai proiettili calibro 7.65 al ginocchio destro.

Secondo quanto riferito dalla questura del capoluogo lombardo, sembra che le vittime abbiano avuto un alterco per futili motivi con il 41enne che, dopo essersi allontanato, è ritornato in via Gigante esplodendo diversi colpi di pistola in strada contro i due uomini. L’uomo era poi fuggito e si era reso irreperibile, ma dopo giorni di appostamenti e pedinamenti di suoi amici e conoscenti, è stato localizzato nell’appartamento di una sua conoscente in via Grigna 20, in zona Portello, dove stava probabilmente organizzando la fuga in Albania. Dopo aver cinturato l’intero edificio, i poliziotti hanno fatto irruzione nell’abitazione, arrestando il pregiudicato e denunciando per favoreggiamento le due donne che erano con lui.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su