Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Csm, torna in commissione proposta di Manzione Procuratore Lucca

colonna Sinistra
Giovedì 14 gennaio 2021 - 14:07

Csm, torna in commissione proposta di Manzione Procuratore Lucca

Il Plenum accoglie la richiesta di riesame di Loredana Miccichè

Roma, 14 gen. (askanews) – Ritorna in V Commissione (con 8 voti a favore, 10 astensioni e 5 contrari) la proposta di nomina a Procuratore della Repubblica di Lucca del dott. Domenico Manzione. È stata accolta dal Plenum la richiesta della Consigliera togata Loredana Miccichè di riaprire l’istruttoria in V per un riesame di tutti gli aspiranti; la relatrice della proposta aveva anche chiesto, in subordine al ritorno in Commissione (qualora fosse proseguito il dibattito in Plenum) di essere sostituita nella relazione sull’unico candidato in corsa (il pm Manzione), alla luce di alcuni articoli di stampa.

“Non c’è nulla di male ad essere amici di un politico, ma la dichiarazione esplicita di essere stato nominato sottosegretario nel Governo Letta per i rapporti di amicizia e stima con il senatore Renzi, nel corso di una intervista rilasciata alla trasmissione della Rai, Report, e diventata di dominio pubblico, non mi consente di poter sostenere questa nomina. Tale dichiarazione, inevitabilmente, influisce sulla percezione di imparzialità e di Indipendenza, requisiti fondamentali per il conferimento di un ufficio direttivo di un procuratore della repubblica in Toscana”. Bisogna ricordare, ha sottolineato la Consigliera Miccichè che “il procuratore della repubblica è il titolare della azione penale ed il senatore Renzi è indiscutibilmente un esponente politico di grande rilievo in Toscana; per questi motivi chiedo il ritorno in Commissione”.

(segue)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su