Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Covid, Pd Lombardia: vaccinare ora detenuti e personale carceri

colonna Sinistra
Giovedì 14 gennaio 2021 - 19:01

Covid, Pd Lombardia: vaccinare ora detenuti e personale carceri

Forattini: istituti sovraffollati, potenziale pericolo
Covid, Pd Lombardia: vaccinare ora detenuti e personale carceri

Milano, 14 gen. (askanews) – “Vaccinare già in questa prima fase del piano vaccinale i detenuti e il personale penitenziario delle carceri lombarde dove, visti i ben noti problemi di sovraffollamento, il rischio di esplosione pandemica è concreto”. È questa la richiesta fatta dalla presidente della commissione Carceri di Regione Lombardia, Antonella Forattini, all’assessore al Welfare Letizia Moratti e al direttore generale Marco Trivelli.

“Anche le carceri lombarde come risentono di problemi di sovraffollamento e il rischio di esplosione pandemica, in questa fase in cui il numero di positivi al Covid-19 è in ripresa, è molto concreto, oltre al fatto che il personale penitenziario rappresenta un potenziale veicolo del virus, avendo vita propria al di fuori del luogo di lavoro”, ha sottolineato Forattini.

Secondo l’esponente dem, “procedere alla vaccinazione di detenuti e personale penitenziario già nella Fase 1 non è solo una necessaria precauzione sanitaria, ma è altresì utile per evitare il rischio di eventuali disordini, che già si sono verificati in molte carceri del nostro Paese”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su