Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Assemini, aggredisce il cugino: ci vuole lo spray per fermarlo

colonna Sinistra
Giovedì 14 gennaio 2021 - 11:04

Assemini, aggredisce il cugino: ci vuole lo spray per fermarlo

Solo così i Carabinieri sono riusciti a immobilizzare un 30 enne

Cagliari, 14 gen. (askanews) – Ieri ad Assemini in via Coghe, i Carabinieri del Radiomobile di Cagliari, hanno deferito in stato di libertà alla Procura, per il reato di resistenza a pubblico ufficiale, un 30enne incensurato della Provincia di Brindisi, residente a Villa Castelli (BR), ma domiciliato ad Assemini.

Questi, poco prima, senza alcun apparente motivo, aveva aggredito un suo cugino e coetaneo.

I carabinieri intervenuti su richiesta della persona offesa che aveva telefonato al 112, in considerazione del grave stato di alterazione dell’uomo e dei reiterati, vani tentativi di bloccarlo e riportarlo alla calma, vista la situazione di pericolo, erano costretti a far uso di uno spray in dotazione, riuscendo così ad immobilizzarlo.

Sul posto è poi intervenuto, su richiesta dei militari, il personale del 118 unitamente alla locale guardia medica che ha provveduto a somministrargli un sedativo.

Successivamente, l’uomo è stato trasportato presso il policlinico di Monserrato, per le dovute valutazioni sanitarie. È stato dimesso in giornata.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su