Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Toscana, protocollo contro spopolamento aree interne da 7,5 mln

colonna Sinistra
Mercoledì 13 gennaio 2021 - 16:38

Toscana, protocollo contro spopolamento aree interne da 7,5 mln

Per Valdarno-Valdisieve, Mugello e Val di Bisenzio

Firenze, 13 gen. (askanews) – Contrastare lo spopolamento, la carenza di servizi ai cittadini e rilanciare i territori. Questo l’obiettivo del protocollo d’intesa per l’area Valdarno-Valdisieve, Mugello e Val di Bisenzio che hanno firmato questa mattina la vicepresidente della Regione Toscana, Stefania Saccardi, e Vito Maida, presidente dell’Unione dei Comuni Valdarno e Valdisieve, capofila dell’area.

L’intesa è propedeutica ad un accordo di programma quadro, come quelli già sottoscritti per le prime due aree interne finanziate nel quadro delle Strategia nazionale per le aree interne: l’area Casentino-Valtiberina e l’area Garfagnana, Lunigiana, Mediavalle del Serchio e Appennino pistoiese.

Per i territori del Valdarno-Valdisieve, Mugello e Val di Bisenzio la strategia oggetto del protocollo d’intesa prevede interventi per circa 7,5 milioni di euro su settori come sanità, scuola, trasporti e sviluppo economico per contrastare il declino demografico e rilanciare lo sviluppo ed i servizi di queste aree attraverso l’impiego di fondi statali (3,7 milioni) e fondi europei e regionali (3,7 milioni).

Interesserà 5 Comuni dell’area Progetto (Firenzuola, Marradi, Palazzuolo sul Senio, San Godenzo e Vernio e 18 Comuni dell’area Strategia (Barberino di Mugello, Borgo S. Lorenzo, Cantagallo, Dicomano, Firenzuola, Londa, Marradi, Palazzuolo sul Senio, Pelago, Pontassieve, Reggello, Rignano sull’Arno, Rufina, San Godenzo, Scarperia e San Piero, Vaiano, Vicchio, Vernio).

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su