Header Top
Logo
Martedì 22 Settembre 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Brucia bici in Cadorna a Milano: arrestato 2 volte in 2 giorni

colonna Sinistra
Mercoledì 5 agosto 2020 - 14:48

Brucia bici in Cadorna a Milano: arrestato 2 volte in 2 giorni

L'uomo, un 46enne egiziano, ha colpito di nuovo anche ieri

Milano, 5 ago. (askanews) – La notte scorsa la polizia ha arrestato per incendio doloso a Milano un 46enne egiziano, già finito in manette domenica scorsa per fatti analoghi. Lo ha riferito la questura del capoluogo lombardo, spiegando che l’uomo aveva bloccato il traffico nel centralissimo piazzale Cadorna posizionando cinque transenne, recuperate da un cantiere vicino, sulle quali aveva accatastato nove biciclette del “bike sharing” che aveva poi coperto di rifiuti presi dai cestini a cui aveva dato fuoco.

Il gesto sconsiderato ha comportato l’interruzione per oltre un’ora della circolazione dei veicoli provenienti da Foro Bonaparte e diretti alle vie Carducci o Boccaccio.

Dopo un breve inseguimento, il 46enne è stato arrestato per incendio doloso e denunciato a piede libero per danneggiamento aggravato, interruzione di pubblico servizio e porto di oggetti atti a offendere perché trovato in possesso di un coltello.

Nel pomeriggio di domenica scorsa a bloccarlo a fatica dopo una collutazione, erano stati gli agenti della Polfer in servizio a Cadorna, dopo che l’uomo aveva iniziato a spaccare i cestini dei rifiuti e le biciclette del servizio “BikeMi” nello stallo in piazza.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su