Header Top
Logo
Sabato 17 Aprile 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Regione Campania e Suez inaugurano depuratore acque Napoli-Cuma

colonna Sinistra
Martedì 21 luglio 2020 - 16:09

Regione Campania e Suez inaugurano depuratore acque Napoli-Cuma

L'impianto di trattamento ha importo pari a 4,5 mln di euro
Regione Campania e Suez inaugurano depuratore acque Napoli-Cuma

Napoli, 21 lug. (askanews) – La Regione Campania e Suez hanno inaugurato l’impianto di trattamento delle acque reflue di Napoli Cuma, che rientra nel Grande Progetto “Regi Lagni-Napoli” e intende favorire l’evoluzione dei cinque impianti di trattamento delle acque reflue (Cuma, Napoli Nord, Marcianise, Acerra e Foce Regi Lagni), con una capacità totale pari a 4,5 milioni di abitanti equivalenti.

Per un importo pari a 450 milioni di euro, il progetto rappresenta “l’investimento più importante degli ultimi 20 anni in termini di depurazione e bonifica in un singolo Paese e in Europa”, si legge in una nota.

L’inaugurazione è stata fatta dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca e dal sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, in presenza dei rappresentanti del Gruppo Suez che, accanto al suo partner industriale Impresa Pizzarotti, ha realizzato la rifunzionalizzazione della stazione di depurazione, garantendo il trattamento delle acque reflue pari a 1,2 milioni di abitanti equivalenti.

Suez ha implementato “tecnologie innovative con un impatto positivo sulla qualità delle acque del litorale e sull’ambiente costiero, garantendo un effluente in uscita dall’impianto con concentrazioni di inquinanti almeno 3 volte inferiori ai limiti di legge. Il nuovo impianto permetterà altresì la riduzione dell’impronta energetica dell’impianto mediante la valorizzazione dei fanghi e la cogenerazione con recupero del calore”, conclude la nota.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra