Header Top
Logo
Martedì 12 Novembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Emilia R. a Bruxelles per difendere prodotti di qualità dai dazi

colonna Sinistra
Lunedì 14 ottobre 2019 - 20:09

Emilia R. a Bruxelles per difendere prodotti di qualità dai dazi

Incontro assessore Caselli il 17 e 18 ottobre con deputati Ue

Bologna, 14 ott. (askanews) – Integrare il fondo di riserva per le crisi da destinare al supporto dei produttori colpiti da dazi. Prevedere una quota di risorse a favore dei consorzi delle indicazioni geografiche Dop e Igp per la tutela legale bei Paesi non coperti da trattati bilaterali. Prevedere punteggi di priorità nell’ambito dei bandi del Regolamento Ue 1144/2014, per progetti ed azioni promozionali delle IG colpite dai dazi proprio su quei mercati in cui sono stati imposti. Sono le richieste che l’Emilia-Romagna è pronta a sostenere a Bruxelles “per difendere i propri prodotti dalla minaccia dei dazi americani, Parmigiano Reggiano in primis”. Lo farà giovedì 17 e venerdì 18 ottobre nel corso dell’incontro “La dell’assessore regionale all’Agricoltura, Simona Caselli, con i deputati della Commissione Politiche Agricole del Parlamento europeo e in occasione dell’Assemblea generale di Arepo, l’associazione delle Regioni europee per i prodotti d’origine.

“Il momento è delicato e abbiamo bisogno di lavorare tutti insieme per raggiungere un obiettivo – ha spiegato Caselli -: difendere i nostri prodotti in ogni sede, insieme al lavoro delle persone che da sempre si impegnano a mantenere alta la qualità del ‘Made in ER’ agroalimentare. Oggi ho partecipato all’assemblea del Consorzio del Parmigiano Reggiano, ho portato in giunta le preoccupazioni e le richieste degli imprenditori e ho trovato pieno appoggio, a partire dal presidente Bonaccini e da tutti i colleghi”. (segue)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su