Header Top
Logo
Domenica 15 Settembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Abruzzo, Febbo: da oggi a domenica il festival di Castelbasso

colonna Sinistra
Venerdì 2 agosto 2019 - 16:43

Abruzzo, Febbo: da oggi a domenica il festival di Castelbasso

In collaborazione con il Fla e di Pescara la fondazione Menegaz

Teramo, 2 ago. (askanews) – Tre serate, a partire da oggi, durante le quali gli scrittori del Fla (Festival di libri e altrecose) animeranno il borgo abruzzese, frazione di Castellalto (Teramo) nell’ambito delle manifestazioni del calendario di Castelbasso 2019. L’iniziativa è stata presentata oggi alla presenza dell’assessore alla Cultura della Regione Abruzzo, Mauro Febbo, del direttore del Fla, Vincenzo D’Aquino, e del presidente della Fondazione Menegaz, Osvaldo Menegaz. «Gli appuntamenti di Castelbasso, allestiti dalla Fondazione Menegaz – ha detto l’assessore Mauro Febbo – rappresentano un richiamo culturale di livello internazionale. Sono molto soddisfatto della presentazione perché insisto sul fatto che la Regione Abruzzo debba avere una cabina di regia che coordini le varie iniziative sul territorio. La collaborazione tra enti diversi, poi, come quella che presentiamo oggi che vede il FLA di Pescara, la Fondazione Menegaz e i produttori enogastronomici del territorio è sempre auspicabile. Sono particolarmente soddisfatto, infine, dell’introduzione, in un contesto culturale, della ricchezza di Tipico – Cantine e sapori d’Abruzzo. Dobbiamo fare squadra per unire le nostre ricchezze paesaggistiche, culturali ma anche enogastronomiche, che si stanno affermando in tutto il mondo, per promuovere il turismo in tutta la regione, dai piccoli centri alle grandi città, dalla montagna al mare». Castelbasso 2019 consolida la collaborazione con il FLA, Festival di Libri e Altrecose di Pescara, diretto da Vincenzo D’Aquino. Cinque appuntamenti, da oggi, venerdì 2 a domenica 4 agosto (piazza Arlini, ingresso libero). Apre gli incontri, per La notte del mediterraneo, Annalisa Camilli con La legge del mare (venerdì 2, ore 21), giornalista di Internazionale da oltre dieci anni impegnata a seguire le rotte delle migrazioni verso l’Europa. Per la notte dei reading, Antonio Pascale propone Leggere il mondo e la nostra vita con Marcel Proust (sabato 3 agosto, ore 21) attraverso 4 semplici punti cardinali, racconta Proust e le sue 4.000 pagine e i 200 e passa personaggi della ricerca del tempo perduto. Paolo Nori, invece, illustrerà I repertori dei matti di 14 città italiane e del Canton Ticino (sabato 3 agosto, ore 22). Infine, per la notte del riso e del sorriso, Enrica Tesio e Mao si interrogano sul tema Gli adulti non esistono / Studio numero 1 (domenica 4 agosto, ore 21). Due amici (due genitori, forse amanti, forse vicini di casa) un uomo e una donna alla soglia dei quarant’anni, si interrogano su una fase della vita che il mondo chiama maturità e che invece si è rivelata essere una nuova adolescenza: una quarantolescenza. Chiude Saverio Raimondo con il suo Live (domenica 4 agosto, ore 22).

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su