Header Top
Logo
Domenica 25 Agosto 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Abruzzo, Regione a Zadar per progetto su mobilità intelligente

colonna Sinistra
Mercoledì 12 giugno 2019 - 15:26

Abruzzo, Regione a Zadar per progetto su mobilità intelligente

Con OptiTrans che punta a trasporti a basse emissioni di carbonio

Pescara, 12 giu. (askanews) – Si è tenuto a Zadar, l’incontro di Peer Review del Progetto OptiTrans, Optimisation of Public Transport Policies for Green Mobility, di cui la Regione Abruzzo, Servizio Europrogettazione, (dirigente Paola Di Salvatore) , è partner attivo. Il progetto è finanziato dal Programma Interreg Europe e si pone l’obiettivo generale di migliorare le politiche per la promozione della mobilità “verde” e dello sviluppo del trasporto pubblico intermodale a basse emissioni di carbonio e di altre forme di mobilità alternativa. La Peer Review, ovvero una sessione di studio e analisi sul campo per un proficuo scambio di esperienze tra i partner, ha rappresentato un’occasione importante per presentare il Masterplan sulla mobilità funzionale della Regione della Dalmazia del Nord. Gli esperti di tutti i paesi partner intervenuti hanno discusso di “Intelligent Transportation System (ITS)” e “Zadar Urban Mobility 4.0 (ZUM)”, un progetto, quest’ultimo, che la città croata di Zadar sta implementando per favorire la mobilità intelligente e diminuire le emissioni di anidride carbonica. Durante lo svolgimento delle attività, l’Azienda dei trasporti pubblici della Regione ha illustrato ai partner i propri piani futuri per potenziare i collegamenti con le aree suburbane ed incoraggiare l’utilizzo del trasporto pubblico da parte di tutti i cittadini. Il gruppo di lavoro ha inoltre fatto visita ai principali hotspot del trasporto locale, evidenziandone criticità e possibili soluzioni. La partecipazione agli scambi di esperienza è un’attività prevista nel piano di lavoro per la Regione Abruzzo in qualità di partner: le lezione apprese a livello transnazionale sono un valore aggiunto al fine di creare ricadute positive sul proprio territorio. ‘L’incontro si è concluso con successo e ha consentito di fare un ulteriore passo in avanti verso la definizione di una metodologia comune in tema di politiche sul trasporto pubblico e l’adozione di un piano d’azione da parte di ciascun partner con l’appoggio di tutta la comunità del trasporto. Questo al fine di introdurre approcci innovativi e contribuire al cambiamento di atteggiamento e di mentalità rispetto alla mobilità pubblica’. Per maggiori informazioni https://www.regione.abruzzo.it/content/trasporto-pubblico-verde https://www.interregeurope.eu/optitrans/

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su