Header Top
Logo
Giovedì 18 Luglio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: bene comune messo a rischio da individualismo e spreco

colonna Sinistra
Sabato 8 giugno 2019 - 11:25

Papa: bene comune messo a rischio da individualismo e spreco

Difficile promuovere la solidarietà economica, ambientale e sociale
Papa: bene comune messo a rischio da individualismo e spreco

Roma, 8 giu. (askanews) – “Il progresso nel raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile è stato, in diversi casi, lento o addirittura inesistente”. A spiegarlo è stato Papa Francesco che questa mattina ha ricevuto in udienza la Fondazione Centesimus Annus – Pro Pontifice, in occasione della Conferenza Internazionale organizzata in Vaticano sulla “Dottrina Sociale della Chiesa dalle radici all’era digitale: come vivere la Laudato sì”.

“L’uso improprio delle risorse naturali e i modelli di sviluppo non inclusivi e sostenibili continuano ad avere effetti negativi sulla povertà, sulla crescita e sulla giustizia sociale; inoltre – aggiunge Papa Francesco – il bene comune viene messo a rischio da atteggiamenti di eccessivo individualismo, consumismo e spreco. Tutto ciò rende difficile promuovere la solidarietà economica, ambientale e sociale e la sostenibilità all’interno di un’economia più umana che consideri non solo la soddisfazione dei desideri immediati, ma anche il benessere delle future generazioni. Di fronte all’enormità di tali sfide, si potrebbe facilmente scoraggiarsi, lasciando spazio all’incertezza e all’inquietudine.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su