Header Top
Logo
Mercoledì 19 Giugno 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Viaggi: la valigia? I maniaci dell’ordine sono i più numerosi

colonna Sinistra
Giovedì 23 maggio 2019 - 23:59

Viaggi: la valigia? I maniaci dell’ordine sono i più numerosi

Lo rivela il sondaggio condotto da Veepee
Viaggi: la valigia? I maniaci dell’ordine sono i più numerosi

Roma, 23 mag. (askanews) – La primavera porta con sé la voglia di variare la routine e concedersi una pausa dalla vita frenetica di tutti i giorni. Ma, prima di partire per un breve week-end o per le ferie estive, i viaggiatori affrontano l’immancabile enigma valigia: peso, dimensioni, cosa metterci dentro e come sono i dilemmi di chi vuole partire. Veepee, cui fanno parte i siti di shopping online vente-privee e Privalia, ha condotto un sondaggio tra i propri clienti per esplorare il legame tra italiani e valigia e scoprire cosa li guida nella scelta della destinazione.

Come si fa la valigia nel 2019? I maniaci dell’ordine sono i più numerosi, con il 34%. Questa tipologia di viaggiatore trova nell’online e in Veepee un alleato fondamentale per ridurre lo stress da partenza: valigie, beauty case, necessaire per lui e per lei, e anche accessori funzionali come portadocumenti o custodie waterproof. Oltre allo shopping, in vacanza non si rinuncia neanche allo sport: quasi il 20% degli intervistati dichiara che non rinuncerà a praticare l’attività sportiva preferita durante le vacanze..

Al seguire i fashion addicted (27%), secondo cui un bel guardaroba è alla base di una vacanza di successo. Fashionisti sempre impeccabili, il 19% divide la passione per la moda con quella per i prodotti beauty. Il loro beauty case si avvicina in peso e dimensioni al bagaglio principale, per non rinunciare a make-up, creme e a tutto il necessario per prendersi cura di sé, proprio come a casa.

NO SOCIAL

Con il 74% di consensi, la tendenza che emerge chiaramente è la necessità (o almeno l’intenzione) di un social media detox: 7 intervistati su 10 hanno dichiarato che in vacanza aggiorneranno il loro profilo social il meno possibile proprio perché il viaggio è l’occasione per staccare da tutto, non solo dalle attività di tutti i giorni. Il 20%, invece, si dichiara incline a condividere con gli amici, le foto dei paesaggi più belli ma rigorosamente solo la sera e niente selfie. Infine, un timido 3% non rinuncia a un pizzico di egocentrismo, ammettendo di voler aggiornare i propri follower con scatti degli outfit più belli, almeno un paio di volte al giorno.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su