Header Top
Logo
Martedì 20 Agosto 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma, al via presidio antifascista a Casal Bruciato

colonna Sinistra
Mercoledì 8 maggio 2019 - 16:51

Roma, al via presidio antifascista a Casal Bruciato

Nel volantino simbolo del presidio foto CasaPound-Spada

Roma, 8 mag. (askanews) – “Gli unici rom che vi piacciono sono quelli che sostengono le vostre campagne elettorali!”: è all’insegna dello scoop il volantino-simbolo del presidio antifascista a Casal Bruciato dove ai sindacati di base, movimenti, associazioni e sinistra cittadina oggi si stanno unendo Cgil, associazioni come l’Arci e anche e il Pd nazionale e romano, per difendere una famiglia rom assegnataria legittima di una casa popolare dalla minaccia di sfratto violento lanciatale contro da CasaPound e Azione Popolare. La foto contenuta nel volantino più distribuito, infatti, ritrae il leader di CP Luca Marsella con un esponente del Clan di Ostia Spada, di origini nomadi. Blindati e idranti contengono il presidio impedendo contatti con piazza Riccardo Balsamo Crivelli dove alle 17 è attesa CasaPound. Tra i volti noti il parlamentare Pd Matteo Orfini, Andrea Costa della rete per i migranti Baobab Experience, i volontari della distribuzione del cibo Nonna Roma. “Siamo tutti rom” e “fuori i razzisti da Casal Bruciato”, tra gli slogan del presidio.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su