Header Top
Logo
Lunedì 29 Novembre 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • “Non ho fatto niente all’Ucraina, a che cavolo si riferiscono?” (Al Bano)

colonna Sinistra
Martedì 12 marzo 2019 - 08:29

“Non ho fatto niente all’Ucraina, a che cavolo si riferiscono?” (Al Bano)

Il cantante parla a Radio2
“Non ho fatto niente all’Ucraina, a che cavolo si riferiscono?” (Al Bano)

Roma, 12 mar. (askanews) – Albano Carrisi è intervenuto ai microfoni di Rai Radio2 nel corso del format “I Lunatici”, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, in diretta ogni notte dall’1.30 alle 6.00 del mattino. Albano, intervenendo a Rai Radio2, ha parlato della sua vicenda con l’Ucraina, che lo ha inserito tra i pericoli per la sicurezza nazionale: “Certo questo titolo mi mancava – ha detto – non sono preoccupato ma non so ancora a che cavolo si riferiscano. Vorrei avere una motivazione, non ho fatto mai niente contro nessuna nazione, tanto meno l’Ucraina. Ho cantato anche per il loro presidente, non riesco a capire da dove nasca questa cosa. Dicono che tutto dipenda dal mio apprezzamento per Putin e per la Russia? Ma se mi fanno una domanda – ha continuato – avrò il mio diritto di rispondere come la penso. Ma questo non vuol dire che sono contro l’Ucraina. Non ho avuto ancora tempo di parlare con nessuno”.

“Nelle prossime ore – ha assicurato – mi metterò in moto per capire esattamente che cosa è accaduto e che cosa cercano. Io mi considero un uomo di pace, non vedo perché mi debbano far passare per terrorista. Addirittura potrei attentare alla sicurezza nazionale, ma stiamo dando i numeri? Appena mi hanno dato la notizia ho pensato a un pesce d’aprile anticipato, o a qualcosa del genere. La mia coscienza è a posto. Non ho mai detto mezza parola contro l’Ucraina. Mi aspetto anche delle scuse”.

Fdv/Int5

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra