Header Top
Logo
Mercoledì 17 Agosto 2022

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Ponte Morandi, rinviata la demolizione pila 8: c’è l’amianto

colonna Sinistra
Giovedì 7 marzo 2019 - 17:14

Ponte Morandi, rinviata la demolizione pila 8: c’è l’amianto

L'esplosione controllata era prevista sabato mattina
Ponte Morandi, rinviata la demolizione pila 8: c’è l’amianto

Genova, 7 mar. (askanews) – E’ stata rinviata la demolizione con un’esplosione controllata della pila 8 di Ponte Morandi prevista per la mattina di sabato 9 marzo. E’ quanto emerso dalla riunione della commissione esplosivi in prefettura a Genova.

A far slittare l’operazione, secondo quanto trapelato, sarebbe stato il ritrovamento di particelle di amianto all’interno della struttura.

“C’è una situazione di stand by”, ha spiegato Danilo Coppe della Siag Srl, la ditta incaricata di gestire la demolizione della pila 8: “La demolizione – ha annunciato – è rinviata perché va approfondito il ritrovamento di piccole quantità di materiale”. Dai primi accertamenti, si tratterebbe di crisolito, ovvero amianto naturale.

“Queste novità – ha aggiunto Gabriele Mercurio della Asl 3 di Genova – rendono indispensabile un’analisi del rischio che dovrà essere sottoposta alle autorità competenti sanitarie ed ambientali. Quel che chiediamo – ha concluso – è che sia valutata la compatibilità degli esplosivi rispetto alla presenza di amianto”.

Ai soggetti coinvolti nell’operazione sarebbe stato infatti chiesto di aggiornare il documento di valutazione dei rischi.

Fos-int4

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra