Header Top
Logo
Martedì 26 Ottobre 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • 9 marzo, Rossi (Toscana): la sinistra non lasci sole le donne

colonna Sinistra
Mercoledì 6 marzo 2019 - 10:53

9 marzo, Rossi (Toscana): la sinistra non lasci sole le donne

"Una cultura arrogante di destra vuole 'rimetterle al loro posto'"

Roma, 6 mar. (askanews) – “Tra due giorni è l’8 marzo. La sinistra non lasci sole le donne. Nel 2018, in Italia, 106 donne sono state uccise dalla violenza maschile. Si stima che una donna su tre tra i 16 e i 70 anni sia stata vittima della violenza di un uomo, spesso di un partner o ex partner. Ogni giorno migliaia di donne subiscono molestie e ricatti sessuali sul posto di lavoro”. Lo ha scritto su Facebook Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana.

Per Rossi “c’è una cultura arrogante, di destra che vuole ‘rimettere la donna al suo posto’; c’è il disegno di legge del leghista Pillon che attacca l’autodeterminazione della donna su separazione e affidi; c’è una cultura sempre più aggressiva e omofoba che non riconosce il diritto di scelta sulla sessualità e sulla maternità; c’è una bella legge 194 che non si vuole applicare. Ci sono infine le solite esose insopportabili diseguaglianze di salario a parità di lavoro tra donne e uomini”.

“A tutto questo la sinistra deve reagire con la lotta, con proposte di legge adeguatamente finanziate, promuovendo una cultura del rispetto, del valore dell’eguaglianza e della differenza, la visione di un futuro di liberazione per le donne e per tutto il genere umano”, conclude il governatore.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra