Header Top
Logo
Lunedì 18 Ottobre 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Incidente Bologna, Bonaccini fa visita a carabinieri feriti

colonna Sinistra
Giovedì 9 agosto 2018 - 10:04

Incidente Bologna, Bonaccini fa visita a carabinieri feriti

Presenti durante lo scoppio della autocisterna di Gpl
Incidente Bologna, Bonaccini fa visita a carabinieri feriti

Bologna, 9 ago. (askanews) – Il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, si è recato presso la Legione Carabinieri di via dei Bersaglieri a Bologna, per esprimere la sua solidarietà agli undici carabinieri della Compagnia di Borgo Panigale che lunedì scorso sono rimasti ustionati, alcuni in maniera grave, dallo scoppio di un’autocisterna di Gpl, venendo investiti dall’esplosione mentre si trovavano sul luogo dell’incidente per circoscrivere l’area interessata, costituire un primo cordone di sicurezza e fornire primo soccorso ai civili presenti in area.

Bonaccini – come riferisce una nota stampa – è stato ricevuto dal vice comandante della Legione Carabinieri Emilia-Romagna, colonnello Guido de Masi, dal comandante provinciale dei Carabinieri di Bologna, colonnello Valerio Giardina e dal comandante della compagnia Carabinieri Bologna Borgo Panigale, capitano Elio Norino. Si è quindi trattenuto con i carabinieri feriti, con i quali si è complimentato per la meritoria attività svolta, che di fatto ha consentito di salvare decine di vite e, sotto un profilo complessivo, evitare che la situazione potesse degenerare ulteriormente. Il governatore della Regione si è poi recato presso l’unità operativa di chirurgia plastica e maxillo facciale dell’Ospedale Bellaria ove ha incontrato il Carabiniere ferito in maniera più grave, tuttora ricoverato, maresciallo Massimo Piras.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra