Header Top
Logo
Martedì 26 Ottobre 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Lazio: Zingaretti lancia protocollo contro violenza donne

colonna Sinistra
Giovedì 8 marzo 2018 - 11:54

Lazio: Zingaretti lancia protocollo contro violenza donne

Stare dentro la giornata della donna in modo attivo

Ariccia (Rm), 8 mar. (askanews) – “Questo è il modo per stare dentro la giornata dell’8 marzo non in maniera ipocrita ma attiva. Raccontare questa collaborazione con le procure per offrire alle donne che hanno paura o sono vittime di violenza una reale vicinanza e presa in carico dallo Stato con una grande alleanza tra procure, avvocati e forze dell’ordine, Asl, assistenti sociali che l Regione sostiene e finanzia per questo progetto di collaborazione e per i centri antiviolenza”. Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti che ad Ariccia ha illustrato i contenuti del “Protocollo operativo per il contrasto alle varie forme di violenza di genere e sui minori”, diretta conseguenza dell’accordo siglato a febbraio tra Regione Lazio e Procura Generale presso la Corte d’Appello di Roma con il quale erano previsti nuovi strumenti (operativi e finanziari) per la realizzazione di strutture da integrare nella Rete sociosanitaria e giudiziaria utile al contrasto della violenza su donne e minori.

Il progetto, elaborato dalla Procura della Repubblica di Velletri e dalla Asl Roma 6, vede coinvolti il Tribunale di Velletri, il Tribunale e la Procura per i minorenni di Roma, la Regione Lazio attraverso la Asl competente, il Questore di Roma, il Comandante provinciale dei Carabinieri, il Dirigente Regionale scolastico di Roma e i Sindaci del circondario di Velletri. E’ prevista la formazione di tutti gli operatori dei diversi settori impegnati nel presente protocollo, con l’obiettivo di migliorare il sistema di accesso delle vittime alla giustizia e garantire la loro protezione in ogni fase del procedimento penale. Parte significativa è quella svolta dall’Ufficio Scolastico Regionale, che si impegna a divulgare alle Istituzioni scolastiche l’esistenza del protocollo operativo e a coltivare la cultura dell’ascolto da parte degli insegnanti su eventuali segnali di violenza. L’ufficio scolastico si impegna inoltre a incentivare l’elaborazione di programmi di informazione e sensibilizzazione negli Istituti scolastici sul tema della violenza di genere. (Segue)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra