Header Top
Logo
Giovedì 21 Ottobre 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Maxi appalto Expo, Comitato legalità: no ostacoli a Sala sindaco

colonna Sinistra
Giovedì 21 dicembre 2017 - 13:18

Maxi appalto Expo, Comitato legalità: no ostacoli a Sala sindaco

"Quanto emerso non ostativo a normale esercizio del suo ruolo"
20171221_131818_94774462

Milano, 21 dic. (askanews) – Quanto finora emerso dalle indagini sull’affidamento della fornitura del verde per la cosiddetta piastra di Expo 2015 non è “ostativo al normale esercizio della funzione di sindaco di Milano da parte del dottor Giuseppe Sala”. È quanto ha ritenuto opportuno ribadire “all’unanimità” il Comitato per la Legalità, la Trasparenza e l’Efficienza amministrativa di Palazzo Marino, “dopo ampio e approfondito confronto”, vista la chiusura delle indagini per concorso in abuso d’ufficio a carico del primo cittadino.

“Le vicende processuali che vedono coinvolto il sindaco – ha scritto il Comitato presieduto dall’ex pm Gherardo Colombo -, infatti, si caratterizzano, oltre che per la divergenza delle conclusioni cui sono giunte, da un lato, la Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario, che aveva chiesto l’archiviazione per il reato di falso e non aveva individuato ipotesi di altri reati, e, dall’altro, la Procura Generale presso la Corte d’Appello, anche per la nuova qualificazione giuridica operata da quest’ultima, differente dall’originaria tesi accusatoria di turbativa d’asta sostenuta dalla stessa”.

Per il Comitato non bisogna infine dimenticare “che, in ogni caso, tutte le diverse ipotesi accusatorie non riguardano l’attività di sindaco, ma si riferiscono alla gestione dell’evento Expo, precedente all’elezione”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra