Header Top
Logo
Giovedì 21 Ottobre 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Maxi appalto Expo: Sala, voglio subito il processo

colonna Sinistra
Martedì 5 dicembre 2017 - 12:22

Maxi appalto Expo: Sala, voglio subito il processo

L'annuncio su Facebook: "Chiedo rito immediato"
20171205_122227_0BCDBD89

Milano, 5 dic. (askanews) – Il sindaco di Milano Giuseppe Sala vuole andare subito a processo, bypassando la fase di udienza preliminare. “Poiché sono certo che verrà riconosciuta la mia innocenza ed è mia intenzione accelerare quanto più possibile i tempi del processo, ho dato mandato ai miei legali affinché chiedano che si proceda con giudizio immediato”, ha scritto il sindaco di Milano dalla sua pagina Facebook.

Sala è indagato nell’inchiesta sulle presunte irregolarità che avrebbero caratterizzato l’assegnazione dell’appalto della cosidetta “Piastra dei Servizi” di Expo, vinto dal gruppo Mantovani con un ribasso record del 42%: 149 milioni di euro contro i 272 milioni della base d’asta. La Procura generale di Milano lo accusa di falso materiale e ideologico perché, nella sua veste di amministratore delegato di Expo 2015 spa, avrebbe retrodatato due verbali della commissione aggiudicatrice della gara sulla “Piastra” per sostituire, nel più breve tempo possibile, due componenti che nel frattempo erano risultati incompatibili. L’accusa di turbativa d’asta, contestata dall’accusa nell’avviso di chiusura indagini e relativa all’appalto per il verde di Expo, è invece stata stralciata.

(segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra