Header Top
Logo
Lunedì 18 Ottobre 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Dopo 20 anni ex cobas latte protestano con i trattori a Milano

colonna Sinistra
Martedì 31 gennaio 2017 - 19:28

Dopo 20 anni ex cobas latte protestano con i trattori a Milano

Tornati a sfilare a Linate dove nel 1997 iniziò la protesta

Milano, 31 gen. (askanews) – Dopo vent’anni, l’ala dura degli agricoltori e dei produttori di latte è tornata all’Idroscalo di Milano per una protesta simbolica con i trattori. L’iniziativa, indetta dagli ex cobas del latte, oggi Copagri Lombardia e Associazione produttori latte Pianura padana, aveva “l’obiettivo di sensibilizzare le Istituzioni, soprattutto Regione Lombardia, capitale del latte europeo, che diventi attrice di un tavolo di crisi con il Governo e sviluppi idonee strategie a sostegno del reddito, interventi necessari al fine di contrastare la grave crisi del settore lattiero caseario che impone ai produttori di produrre in perdita a causa del prezzo del latte alla stalla che ancora oggi vede un 30% in meno rispetto ai costi di produzione”.

“Sono passati 20 anni dalla grande manifestazione organizzata dai produttori di latte tenutasi nel 1997 a Linate e ancora oggi l’agricoltura è in ‘ginocchio’, schiacciata da un sistema che non è in grado di tutelare un settore importante come quello lattiero caseario” hanno spiegato i promotori, tornati a sfilare con le stesse bandiere e i medesimi slogan di allora (“Chiediamo rispetto, dignità e prezzi equi” e “Tutelare l’agricoltura per per garantire un’alimentazione sana, sicura, di qualità, 100% italiana”). Oggi tra loro c’erano diversi protagonisti della storica protesta che fu appoggiata direttamente dall’allora leader della Lega Umberto Bossi, come Aldo Bettinelli e Roberto Cavaliere. Proprio Cavaliere, oggi responsabile del settore lattiero caseario di Copagri, presidente Apl Pianura padana e membro del direttivo dell’European milk board, ha spiegato che “sentivamo il bisogno di ritrovarci dove, esattamente 20 anni fa, abbiamo dato vita a strutture alternative agli apparati dell’epoca e abbiamo denunciato la questione delle quote latte, vicenda che, vergognosamente, non è stata ancora risolta”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su