Header Top
Logo
Lunedì 30 Gennaio 2023

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Unioni civili, Cesa: legge ha spaccato opinione pubblica

colonna Sinistra
Sabato 14 gennaio 2017 - 21:11

Unioni civili, Cesa: legge ha spaccato opinione pubblica

"Ci siamo battuti per evitare l'adozione"

Roma, 14 gen. (askanews) – “La legge sulle Unioni Civili ha aperto una ferita nel Paese difficile da sanare e ha spaccato l’opinione pubblica in due fazioni contrapposte. Ci siamo battuti per evitare l’adozione e l’equiparazione ai matrimoni e abbiamo raggiunto un ottimo risultato”. Lo spiega in un comunicato l’europarlamentare dell’Udc, Lorenzo Cesa.

La presidente di Area popolare Ncd-Centristi per l’Italia, Laura Bianconi, aggiunge: “Certamente l’eliminazione delle forme di discriminazione rappresenta un importante successo per una democrazia compiuta quale è il nostro Paese. Perciò il definitivo via libera dato oggi dal consiglio dei Ministri alle unioni civili rappresenta un momento significativo, al quale Ncd ha dato un importante contributo. Francamente, però, di storico ritengo sia stata soltanto l’azione politica di Ncd, che ha impedito l’introduzione nel nostro Paese delle nozze gay, e quindi del diritto di adozione per le coppie omosessuali, e della pratica dell’utero in affitto. Grazie a noi i bambini continuano a godere del diritto ad avere un padre ed una madre. Una questione non secondaria e di cui mi auguro qualsiasi Tribunale ne terrà conto”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su