Header Top
Logo
Mercoledì 20 Gennaio 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • ##Roma, Fantasia a Atac e compensi rivisti. Raggi: diamo fastidio

colonna Sinistra
Venerdì 2 settembre 2016 - 21:13

##Roma, Fantasia a Atac e compensi rivisti. Raggi: diamo fastidio

Giunta dopo le 5 dimissioni. Sindaca: "Siamo uniti e determinati"

Roma, 2 set. (askanews) – L’indicazione di Manuel Fantasia come nuovo amministratore unico di Atac e una due diligence per rivedere tutte le delibere di nomina dei componenti dello staff del sindaco per vagliarne la correttezza e revisionare alcuni compensi. Sono le due novità scaturite dalla giunta di Roma Capitale di oggi, il giorno dopo le cinque dimissioni rassegnate in rapida successione dalla capo di Gabinetto Carla Raineri, dell’assessore al Bilancio Marcello Minenna, dai vertici dell’Atac e dall’amministratore unico dell’Ama.

La giornata è iniziata con le parole al vetriolo di Raineri, fuori il Campidoglio: “Manca legalità nell’amministrazione di Roma? Diciamo che un magistrato se ne va. Scrivete soltanto che io mi sono dimessa prima della revoca, che non è ancora intervenuta, ma le mie dimissioni sì. Non incontrerò la sindaco di Roma, sono venuta soltanto a prendere le mie cose: quando arriverò a Milano scriverò le ragioni per cui ho preso questa decisione”, ha precisato.

“Non c’è una crisi nella giunta, ma è un momento difficile da cui si può ripartire”, ha assicurato Enrico Stefano, vice presidente del consiglio comunale capitolino del M5S: “Non ci siamo mai sottratti alle nostre responsabilità, sicuramente ne abbiamo e sicuramente si può migliorare. Questa è una città oggettivamente complicata e difficile da governare anche quando si fa del bene”, ha detto.

Attaccata da una parte della base del M5S e dalle opposizioni, per scongiurare la crisi in Campidoglio la sindaca Virginia Raggi ha provato a serrare i ranghi della sua squadra: “Siamo determinati a lavorare per il bene della città. Queste dimissioni non ci spaventano”, ha detto ai suoi assessori nel corso della giunta, “diamo fastidio ai poteri forti, ma siamo uniti e determinati: stiamo valutando personalità di grande rilievo e caratura già oggi daremo un primo segnale”.

Nel pomeriggio la giunta (alla quale hanno preso parte anche il discusso vice capo di Gabinetto di filiera alemanniana Raffaele Marra e la vice capo di Gabinetto Virginia Proverbio, che svolgerà ad interim le funzioni di Raineri). Due le novità: il nuovo amministratore unico di Atac sarà Manuel Fantasia, un ingegnere nucleare, esperto di trasporti con esperienza internazionale.

Con Fantasia, ha detto l’assessora alla Mobilità Linda Meleo, “abbiamo trovato una persona estremamente competente, esperta nel mondo del trasporto con una esperienza di formazione anche internazionale. Ci aiuterà sicuramente in questo percorso di crescita per Atac. Si apre un nuova era per l’azienda. abbiamo valutato competenze tecniche, manageriali e Fantasia risponde ai requisiti per riuscire a portare a termine gli obiettivi del programma M5s in tema trasporti. In particolare ci aiuterà ad attuare una vera e propria rivoluzione per quanto riguarda la bigliettazione. Noi non vogliamo perdere tempo e continuiamo a lavorare per il bene della città e dei romani”.

Il Comune ha anche avviato una “due diligence” per rivedere tutte le delibere di nomina dei componenti dello staff del sindaco al fine di vagliarne la correttezza e revisionare alcuni compensi. Tra i candidati alla riduzione della retribuzione anche il compenso di Salvatore Romeo, attivista del M5S e capo della segreteria politica di Virginia Raggi, al centro delle polemiche sui maxi-stipendi dei giorni scorsi: “Sicuramente il mio compenso non sarà rivisto al rialzo – ha commentato Romeo – Dovremo rivedere tutte le fasce di retribuzione”.

Intanto dall’Autorità nazionale anticorruzione è trapelato che il Consiglio valuterà nei prossimi giorni altre posizioni di componenti della giunta capitolina: si tratterebbe di “4 o 5 incarichi”, che saranno esaminati la prossima settimana sulla base di alcune richieste pervenute all’Anac.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su