Header Top
Logo
Giovedì 2 Dicembre 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma, strada riaperta dopo 2 anni: proteste e bagarre

colonna Sinistra
Venerdì 19 giugno 2015 - 12:48

Roma, strada riaperta dopo 2 anni: proteste e bagarre

Anche i residenti d'accordo con le proteste su lentezza Comune
20150619_124811_705B7317

Roma, 19 giu. (askanews) – a Roma bagarre, spintoni e minacce tra cittadini in via Genzano, zona Tuscolana, una strada chiusa da due anni per una voragine i cui lavori di rifacimento il sindaco Ignazio Marino dovrebbe inaugurare stamattina.

Alcuni ragazzi hanno attaccato un manifesto su un muro della strada con scritto: “In due anni tappavi il buco dell’ozono”, un’evidente critica al periodo secondo loro troppo lungo che il Comune ha impiegato per chiudere la voragine e riaprire la strada. Una situazione lamentata anche da molti residenti e commercianti della via, che discutendo con i giornalisti si sono sfogati del troppo tempo passato con la strada chiusa e inagibile.

La bagarre è scoppiata quando Davide Tutino, vicepresidente del Consiglio del Municipio VII (lista civica Marino), ha strappato il manifesto: è stato subito avvicinato dai ragazzi che lo avevano affisso e ne è nata un’accesa discussione con alcuni spintoni e qualche minaccia. Anche diversi cittadini hanno protestato con Tutino spiegando che la protesta “era giusta”.

A riportare la calma sono stati gli agenti della polizia municipale già presenti sul posto, prima che arrivassero anche due camionette del Reparto mobile della polizia.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su