Header Top
Logo
Sabato 28 Gennaio 2023

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Privacy e vip, vigilante anti-selfie in hotel a Forte dei Marmi

colonna Sinistra
Mercoledì 3 giugno 2015 - 10:52

Privacy e vip, vigilante anti-selfie in hotel a Forte dei Marmi

"L'anno scorso tante proteste per scatti finiti sui social"

Firenze, 3 giu. (askanews) – E’ tra i primi casi del genere in Italia: uno dei più importanti hotel frequentati da vip in Versilia, il Byron di Forte dei Marmi, ha preso la decisione di regolamentare i selfie, dando dei precisi limiti alla propria clientela. “Ci sarà anche una sorta di vigilante antiselfie”, ha spiegato il proprietario, Salvatore Madonna, a ‘La Nazione’. Il problema, infatti, l’estate scorsa è stato che, con la scusa dell’autoscatto, a volte sono finiti nell’inquadratura proprio quei vip che, ha rivelato Madonna, “Si sono visti sbattere sui social in costume da bagno, in pose casuali, ma non certo simpatiche”.

E così al Byron sono banditi i selfie selvaggi ed è stato promosso “un uso moderato degli smartphone”.

“Il cliente – ha proseguito Madonna – sottoscriverà un accordo che lo impegna a prescrizioni precise: lasciare in reception i selfie stick, spegnere il telefono al ristorante, tenerlo silenzioso negli ambienti comuni, abbasarre il volume a boro piscina. Ci sarà una sorta di vigilante antiselfie che interviene richiamando all’ordine chi non si attiene alle regole di casa”. Tra i suoi clienti, il Byron annovera Naomi Cambell, Daniel Craig e Donatella Versace.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su