Header Top
Logo
Sabato 19 Ottobre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Per ponte 2 giugno tutto esaurito in B&B di Napoli e Capri

colonna Sinistra
Lunedì 1 giugno 2015 - 15:35

Per ponte 2 giugno tutto esaurito in B&B di Napoli e Capri

Bene Costiera amalfitana e Penisola sorrentina, tornano stranieri
20150601_000257

Napoli, 1 giu. (askanews) – Per il ponte del 2 giugno si conferma il trend positivo per i flussi turistici e le prenotazioni nei bed&breakfast della Campania, facendo registrare una massiccia presenza di stranieri e non solo di italiani. E’ quanto emerso dai dati dell’osservatorio turistico dell’Abbac che segnala over booking a Capri, Sorrento, Amalfi e Positano mentre ci sono ancora posti disponibili in Penisola sorrentina. Poche camere vuote a Ischia con dati interessanti a Procida.

A Napoli si registra, invece, quasi il tutto esaurito, mentre si riduce la media di permanenza degli italiani che è 1,5 evidenziando una presenza cospicua di americani, orientali, tedeschi, francesi, inglesi e canadesi. Primi segnali di ripresa per le aree interne con pernotti confermati nel Sannio, Irpinia e Casertano. L’occupazione delle stanze a Pozzuoli e nei Campi flegrei è del 50%. Sono soprattutto i viaggiatori italiani a garantire un buon trend di prenotazioni anche a Salerno e nel Cilento. Tiene l’area attorno al Vesuvio, con buone prenotazioni anche a Portici ed Ercolano. Il prezzo medio si aggira oscilla tra gli 80 ai 120 euro a camera doppia nelle località turistiche maggiori, ma si riscontrano prezzi più abbordabili nelle aree interne anche con cifre tra i 40 e i 60 euro a camera. A Napoli la media è di 70 euro a notte. Ischia e Procida più economiche rispetto a Capri e Costiera Amalfitana che mantengono prezzi medio alti.

“Sono ottimi segnali per una stagione ormai alle porte – ha dichiarato il presidente dell’Abbac e coordinatore regionale Assoturismo, Agostino Ingenito – Ma è necessario lavorare a un maggior rafforzamento del sistema di accoglienza e di servizi”. Dall’Abbac confermano che restano ancora da risolvere, ad esempio, le difficoltà della mancata cabina di regia dell’agenzia regionale prevista nella legge del turismo, ma non ancora istituita.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su