Header Top
Logo
Venerdì 19 Agosto 2022

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Strage Tribunale Milano, vigilantes bloccano inviato “Striscia”

colonna Sinistra
Giovedì 14 maggio 2015 - 18:58

Strage Tribunale Milano, vigilantes bloccano inviato “Striscia”

Staffelli ha imboccato l'ingresso riservato senza tesserino

Milano, 14 mag. (askanews) – Ha tentato di entrare nel Palazzo di Giustizia di Milano dall’ingresso riservato ad avvocati e magistrati, ma è stato subito bloccato dagli uomini della vigilanza. Protagonista della vicenda, Valerio Staffelli, storico inviato di “Striscia la Notizia”.

Non è chiaro il volto più noto del tg satirico di Mediaset si sia presentato nella cittadella giudiziaria milanese per ragioni professionali (magari nell’intento di smascherare eventuali falle nella macchina della sicurezza dell’edificio dove, il 9 aprile scorso, Claudio Giardiello ha sparato uccidendo tre persone e ferendone altre due), oppure per motivi personali. Così come non si sa se a riprenderlo ci fosse qualche telecamera nascosta.

Di sicuro, raccontano gli uomini della vigilanza, è arrivato in compagnia di una giovane donna descritta come “molto avvenente”. Insieme a lei ha cercato di confondersi tra la calca di avvocati e magistrati che, come ogni mattina, entrano in Tribunale dall’accesso di Via Manara, l’unico non dotato di metal detector e proprio per questo riservati agli “addetti ai lavori”. Uno dei vigilantes gli ha chiesto di mostrare il tesserino necessario per passare da quella porta.

(segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su