Header Top
Logo
Giovedì 30 Giugno 2022

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • A Imma De Vivo il “record” di presenze ad Arcore

colonna Sinistra
Mercoledì 25 marzo 2015 - 16:29

A Imma De Vivo il “record” di presenze ad Arcore

Atti: l'ex show girl "agganciata" 57 volte tra il 2012 e il 2104
20150325_162938_3AA8F311

Milano, 25 mar. (askanews) – Spetta a Imma De Vivo il record dipresenze ad Arcore. Secondo quanto emerge dall’analisi degli attidi indagine depositati nei giorni scorsi al Tribunale del Riesamedai magistrati milanesi titolari dell’inchiesta “Ruby ter”, trail 19 marzo 2012 e il 22 febbraio 2014 l’ex showgirl napoletana èstata 57 volte ad Arcore. E’ il risultato degli accertamenticompiuti dai pm Tiziana Siciliano e Luca Gaglio sulle celle delripetitore di Arcore.
Al secondo posto della classifica si piazza Barbara Guerra,presente ad Arcore per 47 volte tra il 19 marzo 2’12 e il 22febbraio 2014. In terza posizione Aris Espinosa: 43 le presenze aVilla San Martino per la modella dominicana tra il 5 giugno 2012e il 24 luglio 2013. Quarto posto per Alessandra Sorcinelli: ilcellulare dell’ex meteorina del Tg4 è stato “agganciato” dalripetitore di Arcore 32 volte tra il 22 luglio 2012 e il 21febbraio 2014.
L’elenco al vaglio degli inquirentiprosegue con i nomi di tutte le altre “olgettine”: tra queste,Barbara Faggioli (agganciata ad Arcore per 24 volte nel giro diun anno), Francesca Cipriani (15 presenze), Marysthell Polanco(13 presenze), Miriam Loddo (9 presenze), Eleonora De Vivo (4presenze) e Iris Berardi (presente ad Arcore 3 volte tra l’aprile2012 e il febbraio 2014). All’ultimo posto Ioana Visan: la suapresenza è stata registrata ad Arcore soltanto due volte, il 25aprile 2012 e il 1 luglio 2013.
Nessun accenno, invece, su Ruby e sul numero delle sue “visite” aVilla San Martino. Ad eccezione della giovane marocchina,nell’elenco redatto dalla Procura compaiono i nomi di tutte le 19″olgettine” finite sotto indagine per presunta corruzione inatti giudiziari. Tutte ragazze ospitate da Berlusconi ad Arcore esuccessivamente ascoltate come testimoni nei processi Ruby e Rubybis. E perciò – questa l’ipotesi dell’accusa – corrotte dall’expremier per testimoniare il falso o essere reticenti sulcontenuto a luci rosse dei festini di Villa San Martino.
Fcz

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su