Header Top
Logo
Venerdì 22 Ottobre 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Biotecnologie per la salute, esperti e studiosi alla Cattolica

colonna Sinistra
Mercoledì 14 gennaio 2015 - 18:14

Biotecnologie per la salute, esperti e studiosi alla Cattolica

Innovazione, competenze, sostenibilità
20150114_181412_6358E96C

Roma, 14 gen. (askanews) – Una approfondita riflessione a più voci sull’evoluzione del settore biotecnologico in Italia e sulle opportunità di lavoro emergenti per i giovani in questo interessante e promettente ambito dell’industria nazionale e internazionale. È questo l’obiettivo del meeting “Le biotecnologie per la salute: innovazione, competenze e sostenibilità” promosso dall’Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari (Altems) dell’Università Cattolica in collaborazione con il Centro di Ricerche e Studi in Management Sanitario (Cerismas).

L’incontro, che si svolgerà giovedì 15 gennaio, alle ore 15.00 presso il Centro Congressi Europa dell’Università Cattolica di Roma, rientra tra gli eventi celebrativi del 15° anno di attività della Facoltà di Economia presso la sede di Roma dell’Ateneo. Sarà aperto dal Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia “A. Gemelli”, Rocco Bellantone e da Gigliola Sica, Direttore dell’Istituto di Istologia e Embriologia e Coordinatore del Corso di Laurea Biotecnologie Sanitarie dell’Università Cattolica.

“Il settore delle biotecnologie in Italia rappresenta ancora oggi una interessante opportunità per gli investitori e un contesto alla continua ricerca di professionalità e competenze come tutti i settori knowledge-based”, spiega Americo Cicchetti, Direttore dell’Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari della Facoltà di Economia della Cattolica. (segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su