Header Top
Logo
Martedì 25 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Lunedì 17 luglio 2017 - 13:15

Previdenza complementare, i dati del bollettino MEFOP

Crescita lenta per i Fondi chiusi (+1,42%) più spumeggiante per i Fondi aperti (+2,28%), in termini di nuove iscrizioni: è il dato dei primi tre mesi del 2017, secondo il Bollettino statistico di Mefop (la società del Mef per la promozione della previdenza complementare). Una sostanziale conferma della tendenza registrata dalla relazione annuale (2016) della Covip (la commissione di vigilanza sui fondi pensione). Anche l’attivo netto della prestazione cresce a un ritmo doppio nei Fondi aperti. L’analisi periodica del Bollettino Mefop non registra il dinamismo dei Pip, che Covip indicava come la componente più cospicua (quasi 3 milioni di aderenti, contro i 2,6 milioni dei Fondi chiusi e i 1,3 milioni dei Fondi aperti) del mercato dei sottoscrittori di forme di previdenza complementare. E’ interessante notare che si sta confermando una tendenza progressiva, lenta ma progressiva, verso le forme di disintermediazione nel mercato. Un problema connesso di comunicazione, che devono porsi i gestori dei Fondi chiusi e negoziali.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su