Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • welfare 4.0
  • Reinserire i lavoratori disabili: il sostegno di Inail per le imprese

colonna Sinistra
Lunedì 20 marzo 2017 - 12:13

Reinserire i lavoratori disabili: il sostegno di Inail per le imprese

Reinserire i lavoratori colpiti da disabilità da lavoro è uno degli obiettivi della campagna Inail varata tra la fine del 2016 e l’inizio di quest’anno. Con un sostegno finanziario anticipato o con il rimborso alle aziende, l’Inail assicura fino a un massimo di 150mila euro a lavoratore per garantire alle imprese la copertura degli interventi finalizzati al reinserimento del lavoratore colpito da disabilità. Progetti personalizzati per il reinserimento che consentono all’Inail di sostenere i datori di lavoro con interventi volti al superamento e all’abbattimento delle barriere architettoniche sui luoghi di lavoro, l’adeguamento e l’adattamento delle postazioni di lavoro e la formazione. Nel dettaglio la copertura assicurata per ogni lavoratore è di 15mila euro per le attività di formazione per il lavoratore da reinserire, 40mila euro per l’adeguamento della postazione di lavoro e 95mila euro per l’abbattimento delle barriere architettoniche. L’intervento di Inail – “la persona al centro del nostro impegno” – si inserisce nella vasta operazione condotta per gli obblighi di inclusione finanziata dallo Stato italiano per oltre 21 milioni di euro. I datori di lavoro interessati troveranno tutti i dettagli operativi sul sito di Inail (www.inail.it).

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su