Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Meloni a capo Ecr Party, partito Conservatori riformisti europei

VIDEO
colonna Sinistra

Meloni a capo Ecr Party, partito Conservatori riformisti europei

È prima volta per un'italiana, altro successo dopo le Regionali

Roma, 29 set. (askanews) – Giorgia Meloni è la nuova presidente del Partito dei Conservatori e Riformisti europei o Ecr party (European Conservatives and Reformists Party), partito politico europeo di destra, sovranista ed euroscettico, che conta – scrive Meloni – più di 40 partiti europei e occidentali, tra cui lo spagnolo Vox e il partito di governo polacco Diritto e Giustizia di Kaczynski.

Un altro “mattoncino” per la leader di Fratelli d’Italia, che va a sommarsi alla crescita di consensi del suo partito – come dice Meloni, da Nord a Sud – e in particolare alla vittoria alle Regionali del suo candidato nelle “rosse” Marche.

Il nome della leader di Fratelli d’Italia è stato approvato all’unanimità lunedì 28 settembre, nella riunione del Consiglio dei conservatori riformisti europei, dopo le elezioni. Giorgia Meloni “è attualmente l’unica donna leader sia di un partito politico europeo che di un importante partito italiano”. Rieletta invece segretario generale l’europarlamentare polacca Anna Fotyga, tesoriere l’eurodeputato spagnolo Jorge Buxadè.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su