Header Top
Logo
Lunedì 21 Settembre 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • TikTok apre in Irlanda il suo primo Data center europeo

VIDEO
colonna Sinistra

TikTok apre in Irlanda il suo primo Data center europeo

Finora i dati degli utenti dell'App cinese immagazzinati in Usa

Dublino, 6 ago. (askanews) – Mentre Trump continua a lanciare strali e ultimatum contro Tik Tok che l’inquilino della Casa bianca vorrebbe fosse acquisita da un’azianda statunitense entro il 15 settembre, pena il bando dal territorio americano, l’App più in voga del momento continua a fare proseliti in tutto il mondo al punto che la società cinese ByteDance ha annunciato che intende aprire il suo primo data center europeo da 500 milioni di dollari in Irlanda.

La struttura immagazzinerà video, messaggi e altri contenuti generati dagli utenti europei della app che consente la condivisione di brevi video, prevalentemente a tema musicale.

Al momento tutti i dati degli utenti sono conservati proprio negli Stati Uniti con back-up a Singapore, ma Trump ritiene che la proprietà cinese rappresenti una minaccia per la sicurezza nazionale americana.

Così, mentre ByteDance continua la trattativa con Microsoft per vendere le sue attività in Usa, Canada, Australia e Nuova Zelanda, prepara il data center europeo che, ha scritto sul blog aziendale Roland Cloutier, Global Chief Information Security Officer dell’azienda cinese, rappresenta un investimento da 420 milioni di euro creerà centinaia di nuovi posti di lavoro e sarà operativa da inizio 2022 facendo di TikTok Ireland, il service

provider di riferimento per tutti gli utenti nella zona dello Spazio economico europeo e della Svizzera.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su